http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/ - http://ebooks9.fr/

Incendi in Sicilia. L’Anci Sicilia chiede l’intervento della Protezione Civile nazionale e la dichiarazione dello Stato di Emergenza

“Chiediamo l’intervento della Protezione civile nazionale e sollecitiamo il Governo a dichiarare lo ‘Stato di Emergenza’ legato ai danni causati dai gravissimi incendi che stanno devastando gran parte dei territori delle province di Messina, Enna, Trapani e Palermo giungendo a lambire i centri abitati”. Questa la dichiarazione di Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale di Anci Sicilia i quali seguono con molta preoccupazione l’evolversi della situazione che in queste ultime ore ha costretto l’evacuazione dal mare degli ospiti del rinomato villaggio turistico di Calampiso a San Vito Lo Capo.
“La vastità degli incendi, che si stanno propagando ancora in queste ore, alimentati anche dal caldo record di questi giorni, è tale da determinare danni irreversibili al patrimonio naturalistico della nostra Isola e ingenti danni di natura economica alle aziende ricadenti sul territorio, enormi perdite in termini di raccolti andati in fumo, animali selvatici e greggi morti tra le fiamme nonchè fortissimi disagi ai trasporti, con strade e ferrovie chiuse, linee elettriche e telefoniche gravemente danneggiate”.
“Sollecitiamo il Governo e in particolare la Protezione civile nazionale – concludono Orlando e Alvano – ad intervenire, con l’urgenza richiesta dall’attuale emergenza, mettendo a disposizione ogni risorsa e strumento utile a scongiurare ulteriori dissesti del territorio, già notevolmente martoriato”.