http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/ - http://ebooks9.fr/

No profit Challenge

 


Sintesi del progetto

No Profit Challange è un progetto ambizioso, basato su un Portale “mobile friendly” e “social friendly”, da lanciare in Sicilia con queste caratteristiche:

  • 2 profili: organizzazione, volontario
  • Il volontario entra in contatto con organizzazioni no profit e scopre dove offrire il proprio aiuto
  • L’organizzazione pubblica la sua “domanda di aiuto” e l’utente la sua “offerta di aiuto” ricevendo una notifica automatica del matching con i dati sulla prestazione da fornire
  • A prestazione terminata, organizzazione e volontario rilasciano reciproci feedback
  • Ricevuto il feedback, l’account del volontario si aggiorna con uno storico di tutte le esperienze accumulate, filtrabili per localizzazione e settore d’intervento.

 

Gli obiettivi sono così riassunti:

  • Aumentare la visibilità di ONP e Volontari e diffondere le opportunità di volontariato
  • Rendere il volontariato accessibile e appetibile soprattutto tra le fasce giovanili, così da incoraggiarne la partecipazione
  • Incentivare il processo di riconoscimento delle figure di Youth e Social Worker attraverso un sistema di verificabilità e certificazione delle competenze acquisite
  • Colmare il “gap di partecipazione” nel Mezzogiorno.

 

Il progetto ha come potenziali beneficiari diretti:

  • 10.000 soci Arci e 65 circoli locali
  • 700 soci Arciragazzi e 40.000 studenti raggiunti ogni anno
  • 862 OdV iscritte al CSV di Palermo
  • più di 500 Associazioni locali rappresentati dal Forum del Terzo Settore Sicilia
  • più di 25.000 volontari attivi sparsi nei 390 comuni siciliani di cui 360 rappresentati dall’ANCI Sicilia e 300 con almeno una sede sindacale della CGIL.

 

Per riuscire a coinvolgere i soggetti sopra indicati, il progetto prevede:

  • 18 incontri di lancio e promozione del Portale (2 per Provincia) per presentare il Progetto e promuovere il Portale;
  • Info Corner sul Progetto presso le sedi locali dei Partner;
  • 18 incontri (2 per Provincia) per co-progettare iniziative di volontariato con Organizzazioni locali e cittadini interessati a dare un aiuto;
  • 18 iniziative di volontariato (2 per Provincia) per il ripristino del decoro urbano da condurre sulla base delle peculiarità dei territori selezionati e delle caratteristiche degli attori coinvolti nell’organizzazione delle iniziative.

 

A fine progetto si prevede di raggiungere questi risultati:

  • 800 associazioni e 120 Comuni coinvolti ed iscritti nella piattaforma
  • 12.000 volontari iscritti nella piattaforma (di cui 4mila “nuovi”)
  • 1.000 matching realizzati
  • 5 media domande postate da ogni singola associazione
  • 3 media domande accettate da ogni singolo volontario
  • 100.000 persone interessate all’iniziativa (in termini di visualizzazioni nel portale)

 

Calendario dei seminari provinciali