“Oasi di Filosofia”. Cultura e natura per un turismo di qualità

0
639

La Fondazione Giambattista Vico, al fine  di arricchire l’offerta turistica di qualità, con componenti ambientaliste e culturali,   propone alle piccole realtà locali e alle loro strutture ricettive un nuovo “marchio di qualità” che si chiamerà “Oasi di filosofia” e avrà la funzione di unire in rete le imprese di ricezione turistica (e luoghi) con specifici requisiti e caratteristiche. Le strutture ricettive appartenenti a tale rete dovranno garantire al consumatore non soltanto un legame con proposte culturali, possibilmente legate al territorio ma anche un approccio ecologico e un’offerta turistica caratterizzata da un insieme di servizi e da un’accoglienza di qualità. Le strutture e i borghi affiliati andranno ad integrarsi in un vero e proprio network nazionale dell’ospitalità, che si muoverà in maniera coordinata promuovendo iniziative turistiche e culturali; usufruiranno di un portale web, anch’esso denominato “Oasi di filosofia”, con notizie e resoconti relativi al progetto; disporranno di uno spazio pubblicitario adeguato per promuovere il proprio brand in quotidiani a diffusione nazionale e in riviste specializzate nel settore.  Alla rete “Oasi di filosofia” potranno appartenere quelle realtà imprenditoriali (bed&breakfast, agriturismi, dimore storiche, case vacanza, ecc.), di accertata qualità, attive nel settore della ricezione e accoglienza turistica. Potranno, inoltre, aderire amministrazioni comunali di piccole dimensioni, con un massimo di duemila abitanti, che siano in grado di offrire in materia di stile di accoglienza, di tenuta e rispetto del centro storico e dei suoi monumenti, di iniziative volte alla crescita culturale, di rispetto dell’ambiente, un livello di assoluta eccellenza. Regolamento Oasi