http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/ - http://ebooks9.fr/

Assemblea annuale dell’Anci, Orlando: “Il nemico di tutti è il virus al di là di dannose divisioni non rispettose del diritto alla salute”

“L’Italia al passo dei sindaci”, questo il titolo della XXXVII Assemblea annuale dell’Anci che quest’anno, a causa dell’emergenza Covid, sarà un’esperienza totalmente digitale. Iniziata questo pomeriggio alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, andrà avanti fino al 19 con una fitta rete di incontri e dibattiti tra sindaci e amministratori. “In un momento così drammatico per l’intera Penisola, il confronto e la condivisione ci aiuteranno sicuramente a mettere a fuoco al meglio le priorità e le esigenze dei territori con l’obiettivo di sostenere i cittadini attraverso un percorso comune. Dal Presidente della Repubblica è arrivato un forte richiamo alle fatiche e ai compiti dei sindaci e un invito all’impegno e alla rigorosa collaborazione ricordando che il nemico di tutti è il virus al di là di dannosi protagonismi e di divisioni non rispettose del fondamentale diritto alla salute e al diritto a dignitose condizioni di vita e di lavoro. I sindaci chiedono a gran voce rispetto istituzionale attraverso adeguate procedure e risorse umane e finanziarie. Inoltre, torniamo a chiedere che si liberino le risorse disponibili presso le casse comunali bloccate da un Patto di stabilità che l’Europa ha da mesi sospeso e che, assurdamente, ancora in Italia  paralizzano i  servizi essenziali ai cittadini e alle cittadine”

Questo il commento di Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia, che ha seguito i lavori dell’Assemblea dal suo studio di Palazzo delle Aquile e che giovedì 19 novembre prenderà parte alla Tavola rotonda dal titolo “Una diversa economia per un Paese più giusto”.