Accordo Anci-Regione, per i comuni stessi fondi del 2012

0
200

Durante la Conferenza Regione Autonomie locali dello scorso 31 ottobre è stato ratificato l’accordo, sottoscritto l’ 1 ottobre, tra l’AnciSicilia e il Presidente della Regione Siciliana. Tale risultato consentirà di mantenere i trasferimenti regionali in favore dei comuni ai livelli del 2012”.
“Per completare l’accordo – spiegano Paolo Amenta e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente vice presidente vicario e segretario generale dell’AnciSicilia – sarà comunque necessario che, in tempi brevissimi, l’Ars approvi la variazione di bilancio che consenta di destinare ulteriori 25 milioni di euro ai piccoli comuni e che il governo proceda speditamente al riparto dei 40 milioni di euro dei fondi PAC ( Piani di Azione e Coesione) per i comuni sopra i 30 mila abitanti. Si tratta di due atti necessari la cui sollecita definizione potrà consentire ai comuni di chiudere i bilanci entro il 30 novembre.”