Ddl rifiuti, l’ANCI Sicilia chiede incontro urgente all’assessore Baglieri. Leoluca Orlando: “La nuova governance mette a rischio la gestione dell’emergenza”

“L’ANCI Sicilia, in riferimento al passaggio in aula dei DDL sulla “Riforma degli ambiti territoriali ottimali e nuove disposizioni per la gestione integrata dei rifiuti”, ha chiesto un incontro urgente all’Assessore regionale all’Energia e ai Rifiuti, Daniela Baglieri, ritenendo attuale e urgente un confronto in considerazione del fatto che un cambio della governance del sistema dei rifiuti rischia di compromettere le azioni che necessariamente devono essere attuate per far fronte all’attuale situazione di emergenza, che com’è noto deriva primariamente dalla grave carenza nell’impiantistica pubblica e privata”. Ha dichiarato Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia.
“Pertanto, al netto dei contenuti della riforma, si ritiene indispensabile evitare che Enti locali e gestori – continua il presidente Orlando- si trovino a dover affrontare, in questa fase, le difficoltà inerenti all’attuazione di una nuova legge considerando che l’attuale normativa dettata dalla legge 9 dell’8 aprile 2010 ha visto un lunghissimo e faticoso inter attuativo non ancora definito”.