spot_imgspot_img
HomeComunicati StampaDisoccupato perde il lavoro e si uccide a Villabate. Anci Sicilia: “Sollecitiamo...

Disoccupato perde il lavoro e si uccide a Villabate. Anci Sicilia: “Sollecitiamo le istituzioni ad intervenire a sostegno dell’occupazione in Sicilia”

“Esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia di Ferdinando Bosco nella triste consapevolezza che il dramma che ha colpito quest’uomo colpisce purtroppo tanti siciliani che si ritrovano, da un giorno all’altro, a perdere il proprio posto di lavoro e che costringe tante famiglie a vivere al di sotto della soglia minima di povertà”. Questo il commento di Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente, presidente e segretario generale di Anci Sicilia, apprendendo la triste notizia relativa al suicidio di un disoccupato palermitano di 54 anni che si è ucciso dandosi fuoco all’interno della sua auto a Villabate

“Sollecitiamo le istituzioni, nazionali e regionali, – continuano Orlando e Alvano – a tenere sempre accesi i riflettori sulla gravissima situazione occupazionale delle nostre comunità e ad intervenire subito, con azioni a sostegno dell’occupazione, affinché tali gesti, non debbano più ripetersi”.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA