spot_imgspot_img
HomeNotizie"Emendamento Salva-precari". Ufficio di presidenza dell'ANCI Sicilia in convocazione permanente per definire...

“Emendamento Salva-precari”. Ufficio di presidenza dell’ANCI Sicilia in convocazione permanente per definire nuove azioni

L’Ufficio di presidenza dell’AnciSicilia, riunitosi il 7 luglio 2010 a Villa Niscemi, ha espresso “grave preoccupazione sulla sorte dell’emendamento salva-precari”. La commissione Bilancio, infatti, avrebbe approvato l’emendamento che consente la proroga per i precari nei comuni siciliani ma non per tutti i 22 mila e 500 lavoratori.Il vice presidente vicario, Giuseppe Siviglia, i vice presidenti Vincenzo Di Girolamo, Vincenzo Lo Monte, Fabio Bongiovanni, e il segretario generale dell’AnciSicilia, Mario Emanuele Alvano, per questo motivo hanno deciso la convocazione permanente dell’ufficio di presidenza con l’obiettivo di monitorare costantemente la situazione che si teme possa diventare ogni giorno più drammatica, anche per i significativi risvolti di ordine pubblico che potrebbero presentarsi. Inoltre, l’organo dell’Associazione dei comuni siciliani valuterà tempi e modi delle azioni di protesta non escludendo iniziative eclatanti richiedendo la partecipazione di tutti i sindaci e dei presidenti dei consigli siciliani.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA