Emergenza cinghiali sulle Madonie. Ancisicilia: “Si definisca, subito, un piano di messa in sicurezza per tutte le aree fruibili dai cittadini”

0
156

“La nuova legge sull’acqua, varata ieri dall’ARS, rappresenta certamente un grande passo avanti rispetto ai tanti tentativi di privatizzare il bene pubblico essenziale che è l’acqua.- Hanno dichiarato Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale di Anci Sicilia
“E’ un testo per il quale migliaia di cittadini e movimenti, insieme con decine di enti locali e consigli comunali, hanno dovuto battersi per anni.
Non è certo la legge migliore che avremmo voluto e che avremmo potuto avere – continuano Orlando e Alvano- ma se si tiene conto dei continui tentativi di affossamento portati avanti da tutti gli Assessori regionali al ramo susseguitisi negli anni, oggi credo che gli enti locali siciliani possano ritenersi soddisfatti.
Proprio agli enti locali spetta ora il ruolo di primo piano di saper dimostrare la capacità e possibilità di una gestione pubblica efficiente ed economica, che servirà a rilanciare le politiche per la
pubblicità dei servizi pubblici essenziali”.