spot_imgspot_img
HomeComunicati StampaEnti locali, emergenza sociale ed istituzionale, domani l’Anci Sicilia incontrerá il ministro...

Enti locali, emergenza sociale ed istituzionale, domani l’Anci Sicilia incontrerá il ministro Alfano

L’incontro tra l’Anci Sicilia e il ministro Alfano, in programma per domani pomeriggio a Palermo, nasce dall’esigenza di sollecitare un intervento urgente al fine di evitare che la situazione di emergenza finanziaria ed istituzionale della Sicilia possa determinare gravi ripercussioni sul piano sociale con conseguenti rischi per l’incolumità degli amministratori locali

            Tra i temi principali:

  • Le problematiche di carattere normativo, legate al difficile processo di attuazione della riforma degli Enti Intermedi (Città Metropolitane e Liberi consorzi di Comuni);
  • Il mancato avvio di processi di razionalizzazione nell’organizzazione dei Comuni (incentivazione di fusioni volontarie, unioni e convenzioni per la gestione di servizi e funzioni);
  • Le difficoltà di natura finanziaria legate alla drastica riduzione dei trasferimenti delle risorse, alla scarsa capacità fiscale dei territori, alla mancata intesa in materia di Federalismo Fiscale e meccanismi perequativi e compensativi e ad una complessiva riforma del sistema di riscossione dei tributi locali;
  • La sostenibilità della gestione del personale, con particolare riferimento ai lavoratori a tempo determinato.
  • La mancata realizzazione ed attuazione di alcuni processi riformatori di importanza vitale come la gestione del sistema integrato dei rifiuti e  del sistema integrato delle acque,  la riforma della formazione professionale,  del Trasporto Pubblico Locale e  del Sistema Socio-Sanitario integrato.

 

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA