Fabbisogni standard, l’ANCI Sicilia: “Accolt L nostra richiesta di istituire un nucleo tecnico di lavoro in ambito regionale e nazionale”

0
727

Fabbisogni standard: si è svolta questa mattina in videoconferenza una riunione cui hanno preso parte,  oltre al presidente della Commissione Fabbisogni Standard, anche rappresentanti dell’ANCI Sicilia, della Regione Siciliana, della Ragioneria di Stato e del SOSE (Soluzioni per il sistema economico).

Nel corso dell’incontro sono state analizzate: la nota metodologica relativa alla determinazione dei fabbisogni standard per i servizi sociali della Regione siciliana e la nota metodologica relativa all’attribuzione delle risorse per il potenziamento dei servizi sociali.

L’incontro è propedeutico all’avvio dei lavori della CTFS (Commissione Tecnica per i Fabbisogni Standard) che prossimamente sarà chiamata a determinare la ripartizione delle risorse con i relativi obiettivi di servizio.

“Nell’esprimere apprezzamento per il coinvolgimento della nostra Associazione – ha precisato Paolo Amenta, presidente dell’ANCI Sicilia – abbiamo sottolineato la necessità di procedere al riparto delle risorse per il 2023 anche se abbiamo evidenziato forti dubbi sulla metodologia. È stata, quindi, accolta la richiesta dell’ ANCI Sicilia di costituire, in ambito regionale e nazionale, un nucleo tecnico di lavoro che possa approfondire le criticità della metodologia e ridefinirla tenendo conto delle specifiche esigenze dei comuni della Regione siciliana”.

Carla Muliello, Addetto Stampa ANCI Sicilia, tel. 334 9800242