Fiaccolata statica per ricordare la strage di via D’Amelio, ANCI Sicilia: “Abbiamo il dovere di trasferire alle nuove generazioni il messaggio di legalità di Paolo Borsellino”

0
164

Il presidente dell’ANCI Sicilia parteciperà, stasera alle 20, in rappresentanza dei sindaci siciliani, alla fiaccolata statica organizzata dal “Forum 19 Luglio”, in occasione del 29/mo anniversario della strage di via D’Amelio, in cui furono uccisi, Paolo Borsellino e i 5 agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

“Abbiamo il dovere di ricordare un uomo giusto che ha sacrificato la propria vita per rendere migliore la nostra Isola – ha dichiarato il presidente dell’Associazione dei Comuni siciliani, Leoluca Orlando – ma ciò che è ancora più importante dobbiamo trasferire l’eredità, che ci ha lasciato il giudice Borsellino, ai nostri figli e ai nostri nipoti per dare alle giovani generazioni un messaggio di impegno e di futuro nel rispetto della legalità del diritto e della legalità dei diritti di tutti e di ciascuno, senza discriminazioni e violenze”.