spot_imgspot_img
HomeComunicati StampaGestione del personale negli enti locali, il 7,8 e 11 luglio tre...

Gestione del personale negli enti locali, il 7,8 e 11 luglio tre seminari a Palermo, Catania e Messina

“L’attività di gestione delle risorse umane richiede oggi una particolare padronanza e competenza, soprattutto in alcune materie da considerarsi “strategiche”, quali la contrattazione collettiva, la valutazione e la formazione del personale, la disciplina delle assunzioni e la stabilizzazione dei lavoratori precari. Tra i diversi temi, quello relativo alla gestione del personale rappresenta per gli enti locali siciliani una delle criticità più significative. Per questi motivi l’AnciSicilia, che in linee generali si occupa proprio di queste tematiche, si è preoccupata, in svariate occasioni, di dare agli amministratori locali risposte concrete in tal senso. E lo farà ancora una volta con un ciclo di seminari che invita a investire sul capitale umano dei comuni con l’obiettivo di rendere qualitativamente validi i servizi erogati dagli enti locali, così da contribuire alla ripresa della nostra Regione rendendola maggiormente competitiva”.

Lo hanno detto Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia, introducendo il seminario “La gestione del personale degli enti locali siciliani” che si svolgerà il 7 luglio a Palermo (Sala delle Carrozze di Villa Niscemi), l’8 luglio a Catania (Auditorium Libero Grassi – Palazzo dei Chierici di Piazza Duomo) e l’11 luglio a Messina (Salone delle Bandiere – Palazzo Zanca).

 

Massima attenzione sarà riservata alle questioni riguardanti:

  • Le assunzioni del personale nel 2016
  • Le assunzioni a tempo determinato
  • La stabilizzazione dei lavoratori precari
  • La contrattazione collettiva

I seminari sono organizzati da AnciSicilia e Ifel. Dopo i saluti istituzionali del segretario generale dell’AnciSicilia, Mario Emanuele Alvano, i lavori proseguiranno con le relazioni di Arturo Bianco, esperto in organizzazione degli enti locali.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA