spot_imgspot_img
HomeComunicati StampaGiornate formative su tributi locali e federalismo fiscale, il via domani con...

Giornate formative su tributi locali e federalismo fiscale, il via domani con il primo incontro previsto ad Acireale

Si svolgerà domani, ad Acireale, la prima delle cinque giornate formative promosse dell’AnciSicilia, in collaborazione con l’Ifel. L’incontro, che prende spunto dal progetto “Federalismo Fiscale e Tributi Locali: attività di accertamento e riscossione e contrasto all’evasione da parte dei Comuni anche in forma associata; Patto di Stabilità interno, Bilanci, Contabilità degli Enti locali e Nuova Fiscalità Locale”, sarà incentrato, in particolare, sul tema “Il bilancio di previsione e la nuovafiscalità locale”. La giornata formativa di Acireale, promossa in collaborazione con l’Adocec e a cui hanno aderito oltre 70 addetti ai lavori, tra sindaci, amministratori e responsabili delle ragionerie e dei servizi finanziari e tributari dei comuni, avrà luogo, a partire dalle 9, nella sala convegni della Direzione generale del Credito Siciliano (via Sclafani, 40). “Abbiamo registrato – precisa Mario Emanuele Alvano, segretario generale dell’AnciSicilia – un notevole interesse. È prevista, infatti, una grande partecipazione e ciò testimonia che la scelta di occuparsi di “Federalismo Fiscale e Tributi Locali”, con un’attenzione particolare rivolta alle problematiche che riguardano l’attività di accertamento, riscossione e contrasto all’evasione da parte dei comuni, soddisfi la forte richiesta di formazione che proviene dai funzionari e dai dirigenti comunali e, non secondariamente, dagli amministratori locali”.  “L’AnciSicilia – spiega Giacomo Scala, presidente dell’Associazione dei comuni siciliani –con l’organizzazione di queste giornate formative, vuole sottolineare l’importanza della gestione, da parte dei comuni, delle entrate proprie. Nell’ottica del federalismo fiscale e in un momento di progressivo e drammatico taglio ai trasferimenti statali e regionali, le autonomie locali dovranno sempre più contare sui tributi locali. Per questo motivo, stiamo cercando di fornire nuovi strumenti di conoscenza, informazione e stimolo per i dipendenti comunali e gli amministratori” L’incontro di domani vedrà – oltre la partecipazione di Antonino Garozzo, sindaco di Acireale e consigliere regionale dell’AnciSicilia, di Giuseppe Cicala, consigliere nazionale dell’Anci, e di Mario Emanuele Alvano, segretario generale dell’Associazione dei comuni siciliani –  anche gli interventi dei seguenti docenti: Francesco Bruno, ex ragioniere generale della Provincia e del Comune di Catania, della professoressa Nicotra, ordinario di Diritto Costituzionale e del professore Muscarà, ordinario di Diritto Tributario.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA