Giovani e sviluppo locale, il 6 marzo a Palermo si insedierà la Commissione Speciale “Politiche giovanili” dell’ANCI Sicilia

0
512

S’insedierà mercoledì 6 marzo alle ore 11 presso  la sede dell’ANCI Sicilia di via Roma, 19 (Ex Palazzo delle Ferrovie) la Commissione speciale “Politiche Giovanili” istituita dall’Associazione dei Comuni siciliani con la finalità di creare una rete strutturata e operativa fra gli assessori al ramo e tutti gli amministratori interessati al tema. Un nuovo organismo in grado di  favorire uno scambio di conoscenze, buone pratiche e competenze per realizzare progetti a favore dei giovani e delle comunità locali. 

Nel corso dell’incontro, partendo dalla strategia nazionale, dalla  Legge regionale 08/05/2019, n. 6 contenente “Norme in materia di politiche giovanili. Istituzione del Forum regionale dei giovani e dell’Osservatorio regionale delle politiche giovanilie dalla legge  18/2019 che ha istituito la Consulta regionale giovanile, verranno affrontati temi come il contrasto al disagio giovanile anche attraverso la pratica dello sport;  l’inclusione sociale e le misure specifiche per raggiungere i gruppi di giovani emarginati e vulnerabili; l’accessodei giovani al mercato del lavoro e lo sviluppo delle start up e dell’imprenditoria giovanile; la prevenzione e le misure contro le nuove dipendenze e la dispersione scolastica anche mediante l’implementazione degli sportelli Informagiovani sul territorio. Tutte le azioni e le proposte del nuovo Organismo dell’ANCI Sicilia saranno orientate a favorire il coinvolgimento dei giovani in tutti i processi di sviluppo locale attraverso politiche trasversali che permettano loro di trovare spazio in ogni ramo dell’amministrazione.  La Commissione politiche giovanili è aperta a tutti i componenti del Consiglio regionale dell’Associazione e a tutti gli amministratori locali che vorranno farne parte.