Il Comune di Melilli si costituirà parte civile in tutti i processi di mafia del proprio territorio

0
230

Il Consiglio Comunale di Melilli,  ha approvato, nei giorni scorsi, una deliberazione con la quale si impegna a costituirsi parte civile nei processi contro le attività criminose di stampo mafioso relative al proprio territorio comunale destinando l’eventuale risarcimento a un fondo a sostegno delle vittime del racket e dell’usura e al sostegno delle realtà associative assegnatarie di immobili confiscati alla criminalità organizzata. Ha deliberato, inoltre, di mettere in campo strumenti amministrativi per rafforzare la piena trasparenza delle procedure di appalto, attraverso la verifica accurata dei collegamenti diretti e indiretti tra aziende partecipanti alle gare e controlli sulle aziende subappaltatrici e di attivare percorsi di sensibilizzazione nelle scuole, attraverso incontri e campagne informative finalizzate a far maturare una nuova coscienza civica tra i più giovani.