spot_imgspot_img
HomePrimo PianoImu sui terreni agricoli e nuovi criteri stabiliti dal D. L. 4/2015....

Imu sui terreni agricoli e nuovi criteri stabiliti dal D. L. 4/2015. Orlando: “Il provvedimento del Governo non risolve la questione, ma sposta il problema su altri Comuni”

“La decisione del Governo di ripristinare l’esenzione totale dell’Imu sui terreni agricoli montani secondo i criteri Istat – ha dichiarato Leoluca Orlando Presidente di Anci Sicilia – non ha risolto in alcun modo la questione, ma ha solo spostato il problema su altri Comuni”.
“Facendo un’analisi dei nuovi criteri contenuti nel decreto legge 4/2015, entrato in vigore da pochi giorni, esprimo forti perplessità – continua Orlando – anche a nome di quegli amministratori che si troveranno costretti a dover chiedere ai propri concittadini, entro il termine del 10 febbraio 2015, ulteriori tributi e per lo più relativi al 2014”.
“Il Governo ci dia adeguati chiarimenti in materia e, se questi non saranno sufficienti, intervenga – conclude Orlando – ponendo rimedio a questa diseguaglianza, per evitare un ulteriore e ingiusto aggravio economico a carico dei cittadini ai quali, troppo spesso, e per ragioni indipendenti dalla nostra volontà, non riusciamo a garantire neanche i servizi essenziali”.
Questa è una delle ragioni per cui, stasera, gli Amministratori siciliani attueranno un black-out di protesta di 5 minuti, dalle 19.00 alle 19.05, negli edifici pubblici e nei luoghi più rappresentativi dei propri Comuni.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA