http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/ - http://ebooks9.fr/

“La messa alla prova e l’Ente locale, opportunità e prospettive”. Convegno il 2 luglio a Palermo

L’AnciSicilia, sta organizzando, in collaborazione con il Dipartimento di Giustizia minorile e di Comunità del Ministero della Giustizia e l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per la Sicilia, un convegno dal titolo: “La messa alla prova e l’Ente locale, opportunità e prospettive”. L’incontro si svolgerà a Palermo, martedì 2 luglio 2019, a partire dalle 9.00, presso la Sala delle Carrozze di Villa Niscemi (Piazza dei Quartieri, 2).

Programma Convegno ANCI

 Come è noto, ai sensi degli artt. 168 bis c.p., art. 464 bis c.p.p., e art. 2, comma 1, del Decreto Ministeriale 8 giugno 2015, n. 88 del Ministero della Giustizia, su richiesta dell’imputato, il giudice può procedere alla “sospensione del procedimento con messa alla prova”, durante la fase decisoria di primo grado per reati di minore allarme sociale. La sospensione è subordinata all’espletamento di una prestazione non retribuita in favore della collettività, da svolgere, sulla base di una convenzione e di un programma di trattamento predisposto dall’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna, presso lo Stato, le Regioni, le Province, i Comuni, le aziende sanitarie o presso enti o organizzazioni, anche internazionali, che operano in Italia, di assistenza sociale, sanitaria o di volontariato.

Nella prospettiva degli Enti locali l’istituto consente, senza costi a carico dell’Ente di poter beneficiare del contributo lavorativo di cittadini che, in alcuni casi, possono avere alle spalle un precorso professionale di particolare interesse

Il Convegno è finalizzato all’approfondimento dell’istituto della messa alla prova, analizzandone la metodologia, i risultati e i possibili sviluppi, attraverso le testimonianze di esperti del settore.

Per assicurare la migliore riuscita dell’evento l’accesso al seminario sarà consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili e  la richiesta di iscrizione al convegno dovrà avvenire esclusivamente previa registrazione al sito https://www.anci.sicilia.it/iscrizioni, compilando il relativo form. Eventuale disdetta dovrà essere comunicata tramite il sito o tramite e-mail all’indirizzo formazione@anci.sicilia.it.