L’ANCI Sicilia invita i sindaci dell’Isola a illuminare, il prossimo 2 aprile, i palazzi comunali di blu, in occasione della giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

Il prossimo 2 aprile ricorre la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l’ANCI Sicilia chiede a tutti sindaci siciliani di rendere visibile la propria testimonianza della condivisione della complessa tematica che colpisce migliaia di famiglie in Italia, illuminando di blu le facciate dei municipi.
“L’autismo oltre a provocare isolamento affettivo e incapacità a rapportarsi con gli altri, mette a dura prova la capacità di adattamento e la resilienza dell’intero nucleo familiare, che spesso vive in solitudine una condizione di disagio sociale ed economico.
E’ indispensabile mettere in campo una rete di servizi, accessibili già dai primi anni di vita del bambino, che coinvolga le istituzioni locali, le scuole e le strutture sanitarie e che accompagni il soggetto affetto da sindrome dell’autismo con continuità per tutto l’arco dell’esistenza coinvolgendo le famiglie in percorsi formativi socio – assistenziali”. Ha dichiarato Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia.
“Come amministratori locali celebriamo il 2 aprile, giornata di consapevolezza sull’’autismo, illuminando di blu i nostri palazzi comunali in segno di solidarietà – conclude il presidente Orlando – ma soprattutto prendiamoci carico delle tante necessità di queste famiglie contribuendo a migliorare la qualità della loro vita”.