spot_imgspot_img
HomeComunicati StampaL’ANCI Sicilia scrive al ministro Lamorgese. Lunedì 26 aprile convocato il Consiglio...

L’ANCI Sicilia scrive al ministro Lamorgese. Lunedì 26 aprile convocato il Consiglio regionale dell’Associazione

Concedere un rinvio del termine di approvazione del rendiconto 2020 e del bilancio di previsione 2021/2023: questa la richiesta inoltrata oggi dall’ANCI Sicilia al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.

 

“In particolare  – spiega il presidente dell’Associazione dei comuni siciliani, Leoluca Orlando, nella nota trasmessa al Ministro – a seguito  delle numerose sollecitazioni pervenute dai comuni siciliani, per la redazione del bilancio di previsione 2021/2023, oltre alle difficoltà di carattere finanziario derivanti dalla situazione di emergenza da Covid-19, si evidenziano problematiche nell’applicazione delle regole relative al Fondo crediti di dubbia esigibilità (FCDE), al Fondo di garanzia per i debiti commerciali (FGDC) e al nuovo Canone unico patrimoniale”.

E proprio per affrontare  questi temi  e le difficoltà collegate alle criticità finanziarie dei comuni, al mancato trasferimento delle risorse regionali,  e alla complessità dei rapporti con lo Stato e con la Regione lunedì 26 aprile si svolgerà, a partire dalle 17,  il Consiglio regionale dell’ANCI Sicilia.

 

Tra i temi trattati:

 

  1. Fondo Perequativo e Fondo Investimenti degli Enti Locali, annualità 2020;
  2. Legge di Stabilità regionale 2021;
  3. criticità sul piano della Finanza Locale;
  4. Recovery Plan e Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza (PNRR);

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA