Le forme e gli strumenti di partenariato pubblico-privato nella riforma del terzo settore, webinar il 18 gennaio a cura di ANCI e Ministero del Lavoro

“Le forme e gli strumenti di partenariato pubblico-privato nella Riforma del Terzo settore”, questo il titolo di un percorso formativo organizzato da ANCI e Ministero del Lavoro e finanziato con risorse Europee nell’ambito del Pon Inclusione, il cui prossimo incontro è in programma per il prossimo 18 gennaio in formato digitale.

Download (PDF, 622KB)

Si tratta di un ciclo di webinar finalizzati ad approfondire le modalità di organizzazione ed erogazione dei servizi di cui gli enti locali, singoli e associati, dispongono e che sono attivabili sulla base di scelte discrezionali, sia politiche che tecniche, e nel rispetto dei principi di autonomia organizzativa e regolamentare.

L’obiettivo finale dell’iniziativa è quello di attivare una comunità di pratiche e di contribuire alla costruzione di una cultura, politica ed amministrativa, dell’Amministrazione condivisa, dando ai Comuni maggiori certezze nel ricorrere agli istituti previsti nel Codice del Terzo settore, strumenti innovativi per la gestione della collaborazione sussidiaria tra amministrazioni comunali ed enti del Terzo settore.

Il prossimo incontro, di cui segue una breve descrizione, si svolgerà martedì 18 gennaio, alle ore 10.00 e per partecipare al webinar è necessario iscriversi al seguente link. https://events-emea3.adobeconnect.com/content/connect/c1/3827647989/en/events/event/shared/3839125978/event_registration.html?sco-id=5759122478&_charset_=utf-8

Con l’avvio del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) entra nel vivo la Riforma del Terzo Settore (CTS), dal momento che solo gli ETS iscritti nel Registro possono beneficiare delle opportunità, di varia natura, previste dal CTS.

Scopo del webinar è quello di esaminare i profili giuridici ed operativi del Registro, ponendosi sia dal lato degli ETS, che degli enti locali, in coerenza con lo spirito e le finalità del percorso formativo.

Nel corso del webinar, saranno esaminati, in particolare, i seguenti temi:

• il RUNTS: istituzione, organizzazione e funzionamento alla luce del decreto ministeriale n. 106/2020;

• la tenuta del Registro alla luce delle attività degli enti territoriali (in collaborazione con le Regioni e le Province Autonome di Trento e di Bolzano);

• la trasmigrazione di ODV e APS dai registri territoriali al RUNTS e il periodo transitorio

• la nuova disciplina sull’iscrizione degli ETS nel RUNTS: dal regime concessorio a quello autorizzatorio;

• iscrizione al RUNTS degli enti privi di personalità giuridica

• l’acquisto della personalità giuridica da parte degli ETS ai sensi dell’art. 22 CTS;

• il rapporto fra l’iscrizione nel Registro e le forme di partenariato fra ETS ed enti pubblici.