Martedi’ 21 aprile partirà da Caltanissetta, “Una proposta civica dai territori”

0
136

Dall’Assemblea, promossa dall’AnciSicilia, per domani 21 aprile presso il teatro Regina Margherita di Caltanissetta, con inizio alle 10.30, si svilupperà “Una proposta civica dai territori”.
L’iniziativa, aperta alla partecipazione di movimenti, associazioni e semplici cittadini si pone come alternativa concreta alle scelte nazionali di chiaro stampo ostile ai comuni e indifferenti alla situazione del Mezzogiorno e alla grave situazione di calamità istituzionale della Regione Siciliana che penalizzano fortemente la nostra Isola, sia in termini di costi sociali che di sviluppo economico.
“L’iniziativa, che ha già ricevuto un notevole numero di adesioni da tutta l’Isola, rappresenterà l’avvio di un percorso nuovo per ripensare ai problemi dei Comuni lontano da logiche di appartenenza e da sterili riti politichesi. – hanno dichiarato Leoluca Orlando e Mario Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale di AnciSicilia.
“Partecipazione, trasparenza e legalità saranno gli elementi cardine dell’iniziativa – continuano Orlando e Alvano – alla base della quale ci saranno: contenuti, proposte concrete e obiettivi condivisi e tutte le realtà potranno essere rappresentate e portare il proprio contributo promuovendo un nuovo approccio per affrontare, con proposte largamente condivise, le tante emergenze che stanno mettendo in ginocchio la Sicilia, come raccolta dei rifiuti, precariato, mancata riforma delle province, federalismo fiscale mai attuato e viabilità ”.
“E in merito a quest’ultima emergenza – annunciano Orlando e Alvano – abbiamo previsto un
Sit-in dimostrativo finalizzato a sollecitare un immediato intervento a soluzione della difficilissima situazione viaria che si è creata a seguito del cedimento dei due piloni dell’autostrada PA-CT , che coinvolgerà un numeroso gruppo di Sindaci, muniti di fascia tricolore, con i quali ci siamo dati appuntamento alle 8.30 presso l’uscita autostradale di Scillato Strada S.P. 24 (in prossimità del Viadotto Himera)”.

A conclusione dei lavori, nel pomeriggio, i Sindaci, muniti di fascia tricolore, si recheranno presso il centro di accoglienza immigrati di Caltanissetta per un momento di raccoglimento e di riflessione in ricordo delle vittime del terribile naufragio avvenuto nel Canale di Sicilia, domenica 19 aprile.