Milleproroghe, arriva norma per carenza segretari comunali. Esteso a 13 mesi il periodo di servizio

0
678

Il governo ha presentato un emendamento al decreto Milleproroghe per far fronte alla carenza dei Segretari comunali e garantire il necessario supporto qualificato agli enti locali nell’attuazione degli interventi previsti dal Piano nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), assicurando così anche la continuità delle attività amministrative. Con questa modifica viene estesa da 6 mesi a 12 mesi, prorogabili fino a 24 mesi, il periodo massimo di servizio durante il quale il segretario iscritto nella fascia iniziale di accesso in carriera, su richiesta del sindaco e previa autorizzazione del ministero dell’Interno, possa assumere la titolarità anche in sedi, singole o convenzionate, appartenenti alla fascia professionale immediatamente superiore aventi fino a 5mila abitanti o fino a 10mila abitanti nelle sedi singole delle isole minori.