Nuovo governo della Regione, Visentin: “Al presidente chiediamo un confronto aperto per risolvere i problemi degli Enti locali”

0
231

“Esprimo la mia soddisfazione per la formazione del “Lombardo Ter” in tempi così rapidi e mi auguro che si facciano sostanziali passi in avanti sulla strada delle riforme andando oltre le posizioni politiche. I passi in avanti, cui mi riferisco, dovranno tener conto delle esigenze di tutti i comuni siciliani, grandi e piccoli, assicurando un futuro concreto ed una strategia a lungo termine per la crescita economica e sociale della nostra Isola”.
Con queste parole Roberto Visentin, presidente dell’AnciSicilia, ha commentato la nascita del nuovo governo regionale e ha aggiunto: “Gli enti locali hanno la necessità di lavorare in stretta collaborazione con la Regione per risolvere una serie di problemi che rischiano di far inceppare in maniera disastrosa i meccanismi più elementari che regolano la vita amministrativa dei comuni. I sindaci siciliani, quindi, hanno bisogno di un confronto aperto, sereno e produttivo con il governo regionale per riuscire non solo a far funzionare gli organi amministrativi dei comuni ma anche per dare risposte concrete ai cittadini”.
“Sono certo – ha concluso Visentin – che il presidente Lombardo accoglierà il nostro invito ad aprire un tavolo di confronto permanente per affrontare in maniera sistematica e, soprattutto, tempestiva le innumerevoli emergenze che, purtroppo, accompagnano la vita di molte amministrazioni locali”.