Politiche giovanili negli Enti locali, incontro a cura di ANCI Sicilia, mercoledì 4 ottobre a Palermo

0
476

Di politiche giovanili negli Enti locali e delle possibili azioni di prevenzione in materia di dispersione scolastica e di NEET, acronimo di “Not in Education, Employment or Training” che identifica la quota di popolazione di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non è né occupata né inserita in un percorso di istruzione o di formazione, si parlerà nel corso dell’incontro, organizzato dall’ANCI Sicilia, in programma per mercoledì 4 ottobre 2023 alle ore 10.30, a Palermo, presso la sede dell’Associazione, sita in via Roma n. 19.
“Si tratta di un primo momento di confronto e approfondimento sul significato delle “Politiche Giovanili” e su come possano essere declinate nell’attività amministrativa degli Enti locali, partendo da una analisi dei bisogni dei Giovani che vivono nei nostri territori”. Hanno dichiarato Paolo Amenta e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale dell’ANCI Sicilia.
“Bisogna guardare al tema delle politiche giovanili non come a un settore specifico, ma come ad uno degli ambiti basilari dal quale far scaturire azioni e interventi sul territorio”. Aggiungono Amenta e Alvano.
“Combattere e prevenire l’abbandono dei percorsi scolastici e formativi da parte di sempre più giovani, in particolare in quartieri a rischio – conclude Amenta – rappresenta l’unica azione possibile per ridurre il disagio sociale e per arginare il la nascita dei NEET”.
All’incontro, interverranno, fra gli altri, anche alcuni autorevoli esperti in materia.