Revisione del PNRR, ANCI Sicilia: “Una decisione che potrebbe privare i territori di una importante occasione di sviluppo”

0
680

Sulla revisione del Pnrr annunciata nei giorni scorsi dal Governo interviene l’ANCI Sicilia spiegando che: “la decisione presa a Roma potrebbe avere un impatto assolutamente negativo sullo sviluppo di interi territori”

“Sono tante le amministrazioni comunali – aggiungono Paolo Amenta e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale dell’Associazione dei comuni siciliani – che si lamentano per la scelta del governo di rimodulare la destinazione dei fondi del Pnrr, una scelta che potrebbe avere pesanti ricadute su progetti già pianificati o addirittura in fase di partenza. Moltissimi comuni hanno lavorato con competenza e rigore per partecipare ai bandi e cercare finanziamenti e definire la progettazione, e ora quanto pianificato  potrebbe subire rallentamenti o addirittura cancellazioni”.

“È necessario che il governo chiarisca subito da che parte intenda  recuperare i miliardi tagliati ai Comuni nella revisione del Pnrr, tenuto conto che molte amministrazioni comunali hanno lavorato seriamente dimostrando di saper investire rapidamente le risorse assegnate e molte opere sono già in corso di realizzazione”.

Carla Muliello, addetto stampa ANCI Sicilia (334 9800242)