spot_imgspot_img
HomePrimo PianoRinviata al 26 gennaio 2015 l’ IMU sui terreni agricoli

Rinviata al 26 gennaio 2015 l’ IMU sui terreni agricoli

Il Consiglio dei Ministri del 12 dicembre ha approvato un decreto legge che ha rinviato alla data del 26 gennaio 2015 il termine per il versamento dell’IMU relativa ai terreni agricoli. Un primo risultato ottenuto, anche grazie all’intervento del Presidente dell’Anci Sicilia, Leoluca Orlando che ha rappresentato, nei giorni scorsi, la problematica al Sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta evidenziando i pesanti rischi derivanti dall’eventuale applicazione – a pochi giorni dalla scadenza del 16 dicembre e con grave ritardo nell’adozione del decreto ministeriale – delle disposizioni del Dl 66 sulle esenzioni dei terreni agricoli montani: su tutto, la riduzione del Fondo di solidarietà per 350 milioni di euro, in un momento in cui la stragrande maggioranza dei bilanci consuntivi è stata già approvata, e nell’oggettiva impossibilità per i Comuni di compensare le minori risorse attraverso la riscossione dell’Imu entro la data originariamente prevista del 16 dicembre, avendo a disposizione pochissime ore per la comunicazione ai cittadini delle variazioni sui pagamenti Imu per i terreni agricoli montani. D.L. 16.12.2014 n. 185 proroga

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA