Slitta al 31 agosto il termine per approvare il bilancio di previsione 2022-2024

La Conferenza Stato-città ed autonomie locali, nella seduta del 27 luglio 2022, ai sensi dell’articolo 151 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n.267 (TUEL), ha espresso parere favorevole all’ulteriore differimento al 31 agosto 2022 del termine per l’approvazione del bilancio di previsione 2022/2024 da parte degli enti locali.

Il relativo decreto del Ministro dell’interno è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Download (PDF, 211KB)

Download (PDF, 26KB)