spot_imgspot_img
HomePrimo PianoTurismo, pubblicato avviso per fondo destinato alla valorizzazione dei piccoli comuni

Turismo, pubblicato avviso per fondo destinato alla valorizzazione dei piccoli comuni

Il ministero del Turismo sta dando seguito a quanto previsto nel decreto interministeriale (prot. n. 7726) del 14 aprile 2023 recante Disposizioni applicative per le modalita’ di attuazione e di funzionamento del fondo istituito dall’articolo 1, comma 607 della legge 29 dicembre 2022, n. 197, destinato a finanziare progetti di valorizzazione dei comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti, classificati dall’Istituto nazionale di statistica come comuni a vocazione turistica, al fine di incentivare interventi innovativi di accessibilita’, mobilita’, rigenerazione urbana e sostenibilita’ ambientale tramite la pubblicazione dell’attuativo Avviso Pubblico. Una misura che offre la possibilita’ di valorizzare i gioielli nascosti della nostra bella Italia e di favorire quindi lo sviluppo di percorsi turistici diversificati che potranno anche dare un contributo importante in ottica di destagionalizzazione del turismo.

FINALITÀ’ Il Fondo ha come obiettivo la valorizzazione dei comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti, classificati dall’Istituto nazionale di statistica come comuni a vocazione turistica, cosi’ da incentivare interventi innovativi nell’ambito dell’accessibilita’, della mobilita’, della rigenerazione urbana e della sostenibilita’ ambientale. Gli interventi perseguibili sono finalizzati a: accrescere l’accessibilita’ e la fruizione dell’offerta turistica da parte di persone con disabilita’;sostenere la creazione e lo sviluppo di nuovi itinerari e destinazioni turistiche, che valorizzino l’identita’ territoriale e la vitalita’ culturale dei piccoli comuni;riqualificare tramite infrastrutture gli ambienti urbani e le aree oggetto di dissesto idrogeologico ai fini della fruizione turistica dell’area;potenziare forme di mobilita’ sostenibile (es. ricoveri e/o depositi per biciclette; campeggi; turismo en plein air; turismo sulle vie d’acqua, marine, lacuali e fluviali e porti turistici)creare, produrre e diffondere gli spettacoli dal vivo e festival;promuovere e sviluppare il turismo locale del settore primario e delle attivita’ artigianali tradizionali;ridurre l’impatto ambientale del turismo;incrementare la sostenibilita’ ambientale della destinazione turistica.

DOTAZIONE Il Fondo avra’ una valenza pluriennale sul triennio 2023-2025 e una dotazione complessiva di 34 milioni, di cui 10 milioni di euro per l’anno 2023 e di 12 milioni di euro per ciascuno degli anni 2024 e 2025.

BENEFICIARI Le misure sono indirizzate ai Comuni, in forma singola o aggregata, come individuati nell’Allegato 1 dell’Avviso pubblico, rispondenti ai seguenti requisiti: popolazione residente inferiore a 5.000 abitanti come da rilevazione ISTAT;vocazione turistica come individuata dalla categorizzazione ISTAT.COME PARTECIPARE Le domande di partecipazione potranno essere presentate dai soggetti in possesso dei requisiti tramite la piattaforma informatica del Ministero appositamente realizzata, a partire dal 17 luglio 2023.

Per gli ulteriori dettagli in merito al Fondo per i piccoli comuni a vocazione turistica si rimanda all’Avviso Pubblico al seguente link: https://www.ministeroturismo.gov.it/fondo-per-i-piccoli-comuni-a-vocaz ione-turistica/.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA