spot_imgspot_img
HomeComunicati StampaAlitalia, seduta congiunta Governo regionale e ANCI Sicilia. Orlando: "Si vogliono far...

Alitalia, seduta congiunta Governo regionale e ANCI Sicilia. Orlando: “Si vogliono far pagare ai siciliani gli sprechi del passato”

“Ringrazio il Presidente della Regione per aver voluto esprimere anche “visivamente” riunendoci qui oggi la piena collaborazione tra il governo regionale e l’ANCI Sicilia. Collaborazione che pur con le utili e necessarie differenze serve a cercare e trovare soluzioni idonee per migliorare e rilanciare i nostri territori. Io qui oggi rappresento tutti i comuni della Sicilia e, insieme con l’Ufficio di presidenza dell’Associazione, sono interessato solo ed esclusivamente allo sviluppo complessivo della nostra Isola”.

Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente dell’Associazione dei comuni siciliani a margine della seduta congiunta del Governo regionale e dell’Ufficio di presidenza ANCI Sicilia svoltasi questa mattina all’Aeroporto Falcone Borsellino di Palermo.  Al centro dell’incontro la decisione di Alitalia di non effettuare più voli su Trapani.

“La mobilità aerea – ha continuato il presidente Orlando – non solo è fondamentale per la ricchezza dei nostri territori e lo sviluppo del turismo ma ci consente anche di accogliere i turisti al meglio delle nostre possibilità mettendo a loro disposizione il nostro immenso patrimonio artistico e culturale”

“Per questi motivi – conclude Orlando – ritengo vergognoso il comportamento della “cosiddetta” compagnia di bandiera che, pur ricevendo tre miliardi di euro dallo Stato e avendo generato uno stato di monopolio pubblico nel settore della mobilità internazionale, vuole far pagare ai siciliani gli sprechi del passato”.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA