spot_imgspot_img
HomeNotizieANCI Siclia. Eletti 34 delegati al congresso nazionale di Torino

ANCI Siclia. Eletti 34 delegati al congresso nazionale di Torino

Sono stati eletti a conclusione della IX assemblea congressuale dell’Anci Sicilia, i 34 delegati al congresso nazionale che si svolgerà a Torino dal 7 al 10 ottobre. Rimangono, invece, in carica il Presidente e gli Organi statutari. L’Assemblea Congressuale ha, infatti, accolto l’invito dei sindaci di Licodia Eubea, Nunzio Li Rosi, di Agrigento, Marco Zambuto, di Militello, Antonino Lo Presti, e di Raffadali, Silvio Cuffaro, i quali in maniera unitaria hanno proposto di deliberare il rinvio dell’elezione del nuovo organigramma, confermando l’attuale assetto.
“In questi due giorni – spiega il segretario generale dell’Anci Sicilia, Andrea Piraino – abbiamo registrato una corposa presenza dei nostri associati e, contestualmente, a causa delle condizioni atmosferiche avverse, molti sindaci o loro delegati non sono stati in grado di partecipare al congresso. Gli obiettivi raggiunti, grazie anche al ricco dibattito che ha caratterizzato i lavori dell’assemblea, sono sicuramente molto importanti e fondamentali per la vita di tutti i comuni siciliani. Primo fra questi, il confronto produttivo e tanto atteso con il governo regionale su temi molto scottanti che coinvolgono tutti gli amministratori. Dal momento che questi traguardi, legati soprattutto allo sviluppo di politiche unitarie fortemente condivise, vanno opportunamente sviluppati col pieno coinvolgimento degli interessati, abbiamo accolto la richiesta dei sindaci di Agrigento, Raffadali, Militello e Licodia Eubea, anche nella consapevolezza che occorre, come sottolineato nel loro documento, il valore della unità della nostra associazione”.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA