Crisi finanziaria degli enti locali, Zambuto chiede incontro ai ministri. Orlando:”condividiamo l’iniziativa per trovare soluzioni concrete “

Facendo seguito alle reiterate richieste presentate dall’ANCI Sicilia, che sono state alla base della mobilitazione dei comuni siciliani dello scorso mese di giugno, non possiamo che condividere l’impegno e l’iniziativa dell’assessore Zambuto per affrontare la difficile situazione economica vissuta in questi mesi di emergenza sanitaria e la profonda incertezza in merito all’erogazione delle risorse che non permette ai sindaci dell’Isola di dare sicurezza e fiducia alle comunità”.

Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia, riferendosi all’incontro che l’assessore Marco Zambuto ha chiesto ai ministri dell’Economia, dell’Interno e della Pubblica Amministrazione per trovare soluzioni alla grave situazione economico-finanziaria degli enti locali siciliani.

“Un confronto che riteniamo assolutamente necessario – ha concluso Orlando – per superare le gravissime criticità dell’intero sistema delle autonomie locali in Sicilia a causa dell’omessa attuazione del federalismo fiscale e dell’armonizzazione contabile, un gravoso ritardo che rende impossibile l’approvazione dei bilanci comunali e che penalizza i cittadini”.