Domani in videoconferenza, alle ore 12, confronto fra i Sindaci Siciliani e la deputazione nazionale sulle proposte per far fronte alle criticità finanziarie degli Enti locali

I Sindaci siciliani incontreranno, domani, venerdì 15 ottobre 2021, alle ore 12.00, in
videoconferenza, i deputati e i senatori eletti in Sicilia per un confronto finalizzato a superare lo stato di crisi economico-finanziaria dei Comuni siciliani, che in larga maggioranza non hanno ancora approvato i bilanci di previsione 2021-2023 e i rendiconti di gestione 2020.
L’incontro di domani, al quale hanno già assicurato la presenza un gran numero di parlamentari, sarà finalizzato ad individuare gli strumenti urgenti di carattere normativo e finanziario per consentire ai Comuni siciliani di continuare a garantire l’erogazione dei servizi e permettere di utilizzare  al meglio le tante risorse finanziarie per investimenti messe a disposizione dalla Programmazione 2021-2027 e dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).
I comuni siciliani sono ancora in attesa che la norma di attuazione dello Statuto siciliano sul rinvio al 30 novembre del termine di approvazione del bilancio di previsione e del consuntivo già approvata dalla Commissione Paritetica per la Regione siciliana, entri in vigore.
Nelle more di tale rinvio, il confronto con la deputazione nazionale è di fondamentale importanza per individuare le soluzioni di carattere strutturale relative alla perequazione fiscale,dell’armonizzazione contabile dei bilanci, delle crisi finanziarie, all’assunzione di personale qualificato e del rafforzamento del sistema di riscossione dei tributi locali, partendo dalle proposte già elaborate dall’ANCI Sicilia.