spot_imgspot_img
HomePrimo PianoGestione tributi locali, il 19 e 20 febbraio due seminari organizzati dall’Anci...

Gestione tributi locali, il 19 e 20 febbraio due seminari organizzati dall’Anci Sicilia a Palermo e a Catania Orlando: “Saranno l’occasione per approfondire temi di grande attualità, quali quello dell’esenzione Imu per i terreni agricoli”

“La gestione dei tributi locali: problematiche applicative, regolamentari e gestionali” è questo il titolo del seminario che, organizzato dall’AnciSicilia in collaborazione con Ifel (Istituto per la Finanza e l’Economia Locale), si svolgerà a Palermo il 19 febbraio (Sala delle Carrozze di Villa Niscemi, ore 9) e il 20 febbraio a Catania (Auditorium Libero Grassi – Palazzo dei Chierici, ore 9).

Programma La gestione dei tributi locali PALERMO 19 febbraio 2015

Programma La gestione dei tributi locali CATANIA 20 febbraio 2015

“Le due giornate di studi – spiegano Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia – saranno l’occasione per approfondire temi di grande attualità quali quello del regime di esenzione sull’IMU per i terreni agricoli. A questo proposito, abbiamo già espresso forti perplessità sui nuovi criteri contenuti nel decreto legge 4/2015, sottolineando come gli amministratori dell’Isola, in una fase così difficile sotto il profilo economico, siano stati costretti a dover chiedere ai propri concittadini ulteriori tributi. “Per questi motivi – continuano Orlando e Alvano – è necessario, a nostro giudizio, procedere ad una ridefinizione organica dei criteri di esenzione dall’Imu per i terreni agricoli che tenga conto delle caratteristiche territoriali e della redditività”.
I due seminari di Palermo e Catania, inoltre, porranno l’attenzione anche su altre delicate questioni di finanza locale, quali le criticità di Tasi e Tari, gli obiettivi e le novità normative del Patto di Stabilità 2015 e l’annosa tematica della riscossione locale che richiede una riforma stabile e duratura. “Con queste giornate di studi – concludono Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano – la nostra Associazione intende garantire ai comuni un importante momento formativo su temi di estremo interesse per la vita degli enti locali, contribuendo in maniera concreta alla formazione degli amministratori”.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA