http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/ - http://ebooks9.fr/

La gara telematica dopo il decreto “Sblocca Cantieri”. Due giornate formative a cura di Anci Sicilia e Ifel il 12 e 13 dicembre a Palermo e Tremestieri Etneo

“La gara telematica dopo il decreto Sblocca Cantieri: le modifiche al bando-tipo secondo le indicazioni dell’Anac.  Simulazioni operative di procedura sotto-soglia”, questo il titolo di due seminari, organizzati dall’Anci Sicilia in collaborazione con IFEL  che si svolgeranno domani 12 e venerdì 13 dicembre rispettivamente a Palermo, presso la sala Conferenze della Segreteria Generale della Regione Siciliana,  Via Generale Vincenzo Magliocco, n. 46 e a Tremestieri Etneo, presso il Centro Direzionale Nuovaluce della Città Metropolitana di Catania,  Via   Nuovaluce 67/a. Programma 12 dicembre Palermo.doc

Programma 13 dicembre Tremestieri Etneo

“Le due giornate formative  costituiranno l’occasione per fornire una risposta articolata in materia di affidamenti sottosoglia e sui criteri di aggiudicazione dell’appalto e del subappalto di un contratto pubblico, offrendo un’opportunità di approfondimento degli strumenti, dei vincoli e dei limiti posti dalla vigente disciplina”. Dichiarano Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale di Anci Sicilia.

“I seminari – concludono Orlando e Alvano – serviranno a dare, ad amministratori e funzionari dei comuni siciliani,  indicazioni precise sulle procedure di affidamento diretto dopo il parere del MIT anche attraverso una serie di simulazioni operative di procedure sul MEPA”.

Nel corso delle due giornate formative, che si apriranno alle 9.00 e saranno a cura di Loris Pierbattista, direttore del servizio centrale di committenza del comune di Ascoli Piceno, verranno approfondite le novità più significative introdotte dalla Legge del 14 giugno 2019 n. 55 di conversione del Decreto “Sblocca Cantieri” e dalla sentenza della CGUE del 26 settembre 2019, C-63.