La Regione assegna 17 milioni del Fondo Povertà ai senza dimora e ai nuovi poveri, apprezzamento dell’ANCI Sicilia. Leoluca Orlando: “Occorre collaborare con Enti di volontariato e Terzo Settore per garantire aiuti immediati alle persone più fragili”

“Esprimiamo apprezzamento per l’assegnazione da parte della Regione siciliana di 17 milioni di euro in favore dei più poveri, in occasione dell’emergenza Covid. Si tratta di una scelta condivisa con la nostra Associazione a sostegno delle categorie più fragili delle nostre comunità che necessitano di sostegni immediati”. Ha dichiarato Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia commentando la notizia relativa all’assegnazione, da parte del Governo regionale, di 17 milioni del Fondo Povertà in favore dei senza dimora e dei nuovi poveri.
“L’ANCI Sicilia si impegna a sostenere i distretti a progettare ed a utilizzare velocemente le risorse per sostenere le persone fragili.
Occorre collaborare con gli Enti di volontariato e del Terzo Settore nell’ottica della coprogrammazione e della coprogettazione – conclude Il Presidente dell’Associazione dei Comuni siciliani – permettendo che gli aiuti arrivino, nel più breve tempo possibile, alle tante famiglie in condizione di grave disagio economico e ai tantissimi nuovi poveri a causa della crisi economica scatenata dalla pandemia”.