L’AnciSicilia ha incontrato il presidente Ardizzone

0
161

Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, ha ricevuto stamattina una delegazione del direttivo dell’Anci Sicilia, guidata dal presidente e sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.
All’incontro erano presenti anche l’assessore regionale per le Autonomie locali e la Funzione pubblica,  Patrizia Valenti, il vicepresidente dell’Anci e sindaco di Avola, Luca Cannata,  e i primi cittadini di Agrigento, Marco Zambuto, di Sciacca, Fabrizio Di Paola, di Caltabellotta,  Calogero Pumilia e il segretario dell’Associazione,  Mario Alvano.
Tema dell’incontro la collaborazione tra Ars e Comuni sull’attività legislativa che riguardi gli enti locali.
“Per fare delle buone leggi – ha esordito Ardizzone – bisogna conoscere le singole realtà e per questo motivo credo sia fondamentale coinvolgere l’Associazione dei Comuni con un rapporto continuo e organico. In tal senso mi farò garante di scrivere una lettera ai presidenti delle Commissioni legislative dell’Assemblea, in modo tale che, ogni volta che si affrontino tematiche che abbiano ricaduta sugli enti locali, l’Anci venga convocata. Credo molto alla condivisione e alla concertazione con gli enti territoriali, anche per il mio passato di amministratore provinciale e comunale”.
Il presidente dell’Anci, Leoluca Orlando, manifestando apprezzamento per la decisione del presidente Ardizzone, ha chiesto un’attenzione particolare del Parlamento verso i Comuni.
“Chiediamo – ha detto Orlando – che non vengano mortificate le autonomie locali. Anzi abbiamo la necessità di un rafforzamento di credibilità delle singole amministrazioni, ma anche della stessa Anci”.