spot_imgspot_img
HomeComunicati StampaLegge di Stabilità 2015 e taglio dei Fondi Pac. Orlando: “Il...

Legge di Stabilità 2015 e taglio dei Fondi Pac. Orlando: “Il Governo intervenga per scongiurare l’ennesima beffa ai danni della nostra Sicilia”. Cannata: “Si tratta di uno scippo all’economia dei nostri territori”

“La distrazione dei Fondi Pac darà un duro colpo all’economia della nostra Isola colpendo realtà deboli, che proprio grazie a queste risorse avrebbero potuto realizzare progetti importanti per la collettività e creare infrastrutture vitali per lo sviluppo dei nostri territori, ci auguriamo che il Governo nazionale intervenga per scongiurare l´ennesima beffa che si sta consumando ai danni della nostra Isola”, ha dichiarato Leoluca Orlando commentando i contenuti della Legge di Stabilità 2015.
“Alla luce del definanziamento dei fondi PAC non possiamo che esprimere il nostro rammarico e la nostra delusione nei confronti del Governo nazionale e della Deputazione siciliana del tutto ininfluente nella tutela dei diritti e delle risorse del territorio – ha dichiarato Luca Cannata Vice Presidente Vicario dell’Anci Sicilia – Vi è ancora una possibilità per affermare con orgoglio l’appartenenza al nostro territorio e cioè quella di veder slittare il termine previsto per il 30 settembre 2014 al 30 giugno 2015 con il decreto Milleproroghe”.
“E’ chiaro che quello che è avvenuto in questi giorni – continua Cannata – è uno scippo per gli investimenti, le infrastrutture, l’indotto economico e i servizi sociali dei nostri cittadini”.

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA