PNRR, valorizzazione dei beni confiscati alla mafia. Scadenza presentazione domande il 24 gennaio ore 12

0
140

Sul sito dell’Agenzia per la Coesione Territoriale è stato pubblicato l’Avviso per la presentazione di progetti per la valorizzazione dei beni confiscati alle mafie a valere sul PNRR.

Le risorse ammontano a 250 mln di euro e sono destinate a proposte progettuali per la riqualificazione di intere aree ed alla valorizzazione di beni confiscati alle mafie a beneficio della collettività e delle nuove generazioni.

Sono previsti criteri premiali, in particolare per la valorizzazione con finalità di Centro antiviolenza per donne e bambini, o case rifugio e per la valorizzazione con finalità per asili nido o micronidi.

Ulteriori 50 mln di euro serviranno ad individuare, attraverso una concertazione tra vari attori altri progetti che, per caratteristiche proprie, richiedano l’intervento di più soggetti istituzionalmente competenti.

 

Tutti documenti e le informazioni utili (FAQ) sono reperibili al seguente link:

Avviso per la presentazione di progetti per la valorizzazione dei beni confiscati alle mafie a valere sul PNRR – Agenzia per la coesione territoriale (agenziacoesione.gov.it)